2 Commenti  -  Lascia il tuo commento

Anonimo

è vero quello che dicono cioè che i lavori sono iniziati a nostra insaputa e questo svuotamento delle falde avrebbe causato il terremoto ??

22/05/2012 17.20


Antonio

Dopo la scossa alla profondita' di 2 km di ieri sera 18-05-12 di magnituto 2,9 la natura ha dato un'altra risposta di quanto sia a rischio il ns. sottosuolo a progetti di cosi' tale portata. Ai cittadini della bassa, non frega nulla delle perizie degli esperti, gli frega la loro incolumita' e salute. Il deposito deve essere fatto sotto le case di chi dichiara che non sono pericolosi, quale miglior garanzia ed esempio per la cittadinanza. Le Istituzioni(espressione del pensiero dei cittadini che le eleggono) "DEVONO" soddisfare le esigenze dei cittadini, e non i loro privati interessi. Le fonti energetiche alternative naturali sono immense, e' ora che ci liberiamo delle multinazionali del petrolio e del Gas, per non sottostare sempre ai loro ricatti. Per cui non esiste un interesse Nazionale che prevarichi l'interesse locale.

19/05/2012 9.43


Scrivi il tuo commento
(*)Nome: 
(**)Mail:  
(*)Web:   
E' abilitato il controllo dei commenti.
Tutti i commenti saranno preventivamente verificati dall'autore
Riporta questo codice nell'apposita casella di testo
TESTO DI VERIFICA  
Scrivi i caratteri e i numeri, così come li vedi nell'immagine qui sopra
(*) Verrà pubblicato
(**) Non verrà pubblicato