Iniziative

Concerto dell'Emilia per i bambini.

domenica 29 luglio 2012

 

Concerto per l'Emilia - 29 luglio 2012

 


 

Grande Spizzettata di beneficenza

Lunedì 30 luglio 2012

 

Grande spizzettata di beneficenza lunedì 30 luglio 2012

 

La decisione sul progetto gas attesa in tempi brevi

SAN FELICE.

Stretta finale sul deposito gas di Rivara.
Angelo Alessandri (Lega), durante l'ultimo giorno di campagna elettorale a Finale, ha anticipato una sensazione: il responso della commissione Via arriverà in tempi molto rapidi.

E mentre il Carroccio si dice soddisfatto per la risoluzione votata in Commissione Ambiente della Camera nonostante il voto contrario del Pdl («Abbiamo cercato una mediazione - ha spiegato Alessandri - ma non l'abbiamo trovata.

Nonostante ciò non c'è una spaccatura, anzi ho apprezzato il mancato ostruzionismo che dimostra come Giovanardi abbia posizioni personali»), la stessa Lega tira per la giacchetta la Regione.
Alessandri ha infatti spiegato che, nel caso in cui il parere della Via fosse interlocutorio negativo con la possibilità di effettuare le perforazioni, spetterà alla Regione dare il proprio assenso, come prevede una legge firmata a gennaio.

Legga che impone che tra Ministero e Regione vi sia condivisione sul percorso.
E qui torna quindi in gioco il centrosinistra, in particolare l'assessore alle attività produttive e alle energie Giancarlo Muzzarelli.

L'esponente modenese del Pd, infatti, durante l'audizione alla Commissione Ambiente, ha confermato la completa contrarietà della Regione allo stoccaggio, posizione che se riconfermata in sede ufficiale metterà la parola fine alla questione.
Nel frattempo si susseguono gli interventi politici sulla risoluzione votata in Commissione.
«I cittadini di San Felice e dell'Area Nord - scrive il sindaco Alberto Silvestri - provano sconcerto e forte preoccupazione per ciò che è avvenuto in Commissione Ambiente.

I deputati del Pdl non hanno tenuto conto del lavoro svolto dagli esperti e del parere di Regione ed enti locali coinvolti.
Non hanno neppure apprezzato il tanto impegno civico degli enti locali del territorio, dei cittadini e dei comitati, compresi i rappresentanti politici locali del centro destra.
Per anni ci hanno raccontato che l'opinione di Giovanardi era isolata, mentre ora è la posizione della principale forza politica di Governo.
Sottolineo che il Presidente Alessandri ha trovato il tempo per l'audizione dei comitati, ma non per il sindaco del Comune interessato.
Mossa elettorale?».
A Mirandola, invece, Lia Gabrielli (Pdl) ha presentato un odg che "impegna il sindaco e la giunta ad attendere l'esito delle valutazioni della Via e ad autorizzare la realizzazione dello stoccaggio solo se verrà verificata la totale sicurezza per l'ambiente e i cittadini".

0 Commenti  -  Lascia il tuo commento     Homepage

Scrivi il tuo commento
(*)Nome: 
(**)Mail:  
(*)Web:   
E' abilitato il controllo dei commenti.
Tutti i commenti saranno preventivamente verificati dall'autore
Riporta questo codice nell'apposita casella di testo
TESTO DI VERIFICA  
Scrivi i caratteri e i numeri, così come li vedi nell'immagine qui sopra
(*) Verrà pubblicato
(**) Non verrà pubblicato
 
Relaz. Dott. Mantovani

linea-giusta

 

La relazione del Dott. Mantovani prende in considerazione gli effetti sull'ambiente e sull'uomo prodotti dalle sostanze derivanti da impianti quali quelli che si vorrebbero realizzare nella Bassa Modenese.

 

Leggi »»

Sintesi epidemiologica...
Servizio di Epidemiologia Dipartimento di Sanità Pubblica - AUSL Modena
iniziativa
Il Comitato Ambiente e Salute - Comune di San Felice s/P - Circoscrizione di Rivara invita tutta la cittadinanza interessata dal progetto di realizzazione dell'impianto di stoccaggio/centrale elettrica ad esporre, all'interno della propria area cortiliva residenziale, striscioni di disapprovazione al progetto stesso.
"Gas...NO Grazie"
"NO ALLO STOCCAGGIO".
siamo tutti coinvolti
siamo tutti coinvolti
Comuni della Bassa Modenese interessati dall'area di concessione per lo stoccaggio del gas.

Leggi »»